Io odio il porno

27 febbraio 2017
prendifiato

prendifiato - io odio il porno
Odio il porno perché ti cambia inesorabilmente la testa e il cuore.
Lo odio perché è meschino, perché si nasconde, si traveste e lentamente ti lega.
Odio il porno perché prende una delle cose più belle create da Dio, l’amore tra uomo e donna, l’intima e privata relazione tra i due, la dimostrazione d’affetto, il piacere, e lo distorce, lo corrompe, lo trasforma e lo prende a calci.
Lo odio perché è una mancanza di rispetto, perché offende l’uomo e la donna.
Lo odio perché non ha niente a che fare con l’amore. Amore è dare, questo è solo prendere, prendere e prendere o immaginare di prendere finché non sei stufo.

Ti abitua a qualcosa che è solo fisico, ad un partner perfetto, sempre disponibile e completamente intercambiabile, perché se ti stufi basta che cambi immagine.
Lo odio perché assuefa, perché non lo dimentichi, perché ti fa vergognare, perché ti fa sentire sporco e perché ad un certo punto non ti senti più sporco.
Lo odio perché non basta mai, perché è difficile scappare, perché non sai come uscirne, perché “non lo faccio più” ma poi non ce la fai…
Lo odio perché ha un bell’aspetto, ma dentro è marcio.
Lo odio perché è una violenza che non ti mette le mani addosso.

Non so se te ne sei accorto, ma è un problema che, in questi anni più che mai, colpisce le vite di un sacco di giovani e non solo.

Con franchezza ti dico che se pensi: “si va beh…che esagerazione…non sto uccidendo mica qualcuno…non sto mica rubando…che male c’è…”, be ti stai incamminando su una strada pericolosa.

È vero non uccidi e non rubi, ma ti stai facendo del male, anche se non te ne accorgi.

Alcuni studi hanno elencato gli effetti fisici e psicologici che la pornografia può portare a seconda di quanto ne sei dipendente e che non in tutti si manifestano allo stesso modo (come per i sintomi di tante altre dipendenze):
• Stress
• Bassa autostima, tristezza, depressione
• Intrattabilità
• Tendenza all’isolamento
• Ansia
• Frustrazione
• Abbassamento della capacità di concentrazione
• Calo di rendimento fisico e mentale
• Pessimismo
• Incapacità di fare scelte importanti e affrontare i cambiamenti
• Incapacità di innamoramento e tendenza a saltare da una relazione all’altra

Va bene…magari questo lo sapevi già e magari tante volte hai urlato basta, hai desiderato di cambiare questa situazione ma alla fine ci sei sempre ricaduto.
È ovviamente una battaglia difficile!

Ma vorrei darti alcuni consigli su come vincere questa piccola ma grande battaglia:
Lavora step by step, poniti piccoli obiettivi quotidiani, per combattere la tua battaglia. Serve costanza e diligenza.
Non abbatterti se qualche volta perderai delle battaglie, ma fai tesoro delle tue sconfitte per lavorare sulle tue debolezze.
Scappa! Non è un disonore, (anche la Bibbia lo consiglia), scappa dal male! Allontanati da quello che può portarti al porno (anche se non è semplice, perché sei circondato da immagini più o meno pornografiche), staccati un po’ dal tuo smartphone, attento a dove navighi nel web, attento a quello che leggi.
Tieni la mente e il cuore occupati con altro (non so, leggi, cucina, lava i piatti, fai giardinaggio, studia) e il mio consiglio principale è di occuparli con Dio, prega e leggi la Bibbia. E quando arriverà la tentazione rivolgiti a Dio che interverrà e ti cambierà la mente e il cuore.

Una delle caratteristiche più brutte della pornografia, è la sua capacità di renderti schiavo, ossessionato e incapace a dirgli di no…ma Dio ci ha creati per essere liberi, Lui vuole che tu sia libero, Lui ti ha reso libero e tu puoi essere libero!

prendifiato

prendifiato

Prendifiato è un vero e proprio “manuale di sopravvivenza” per la vita di tutti i giorni.
Non sarebbe curioso sapere che cosa ne pensa Dio di ciò che oggi ci circonda?
E non ti piacerebbe sapere come Lui ci potrebbe aiutare ad affrontare le diverse situazioni?
Noi cercheremo di fare proprio questo.
Noi che prima di te abbiamo conosciuto Gesù e che prima di te abbiamo incontrato anche certe difficoltà.
prendifiato

Ultimi post di prendifiato (vedi tutti)

No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *