Tartarughe Ninja

20 febbraio 2018
Claudio Giampietro

Ho sempre amato particolarmente le tartarughe ninja, sono i miei terzi super eroi preferiti;
sono simpatici, gli piace la pizza e hanno dei nomi curiosi.
Quando ero piccolo tutti amavamo le tartarughe ninja e a carnevale tutti si vestivano da tartarughe ninja, tutti tranne me, a me vestivano da coccinella.
Odio il carnevale.

Il carnevale, il giorno in cui ci si mette una maschera per interpretare un personaggio.
Eppure non lo si fa solo a carnevale.

Maschere metaforiche.
Capita a tutti di mettere una maschera ogni tanto, specialmente quando non vuoi dare a vedere alcune emozioni, ci sta, fa parte della vita… ma la situazione si aggrava quando la maschera non la togli più.

Succede, ad un certo punto, che devi scegliere chi vuoi essere,
se essere te stesso o interpretare un personaggio.

Qualcuno sceglie la seconda strada, quella in cui sai chi sei, quali sono i tuoi valori, ma pur di farti accettare cominci ad interpretare un personaggio che non sei.

Un giorno parlavo con un ragazzo che mi disse: “vedi Claudio… io ero una persona semplice, seguivo gli insegnamenti dei miei genitori (cristiani), mi comportavo bene… sapevo quello che era giusto. Poi quando ho iniziato le superiori hanno cominciato a prendermi in giro perché mi comportavo diversamente. Mi avevano emarginato. Ero solo. Questo per me era inaccettabile, quindi un giorno ho deciso di mettermi una maschera, interpretando un ruolo, quello che i miei compagni volevano e sono diventato quello che vedi oggi, e non voglio cambiare, perché vorrebbe dire essere ancora emarginato.”

Se non vuoi essere una maschera in un gruppo, prendi posizione, segui i buoni principi che ti vengono insegnati, imparando da quel Dio che molto probabilmente hai conosciuto da piccolo e dal quale, forse per paura del giudizio, ti sei allontanato.
Non sei solo a combattere queste piccole grandi battaglie. Dio è dalla parte di chi vuole onorarlo.
Scegliere di essere se stessi e seguire i propri valori non sarà forse la scelta più popolare ma è senza dubbio la più coraggiosa, e Dio premia i coraggiosi.

Giosuè 1:9
Sii forte e coraggioso; non ti spaventare e non ti sgomentare, perché il SIGNORE, il tuo Dio, sarà con te dovunque andrai

Claudio Giampietro

Claudio Giampietro

Sono Claudio e sono un Architetto, non sono un grande oratore ma preferisco scrivere e disegnare, viaggio molto e sono un sognatore, mi perdo guardando la bellezza delle cose che mi circondano. Colleziono pupazzini Lego e vado matto per la torta al limone.
Sono responsabile di un gruppo di adolescenti nella mia chiesa e sono convinto che la cosa migliore che si possa fare è dedicare il proprio tempo per chi ne ha bisogno, specialmente se gli si può trasmette l'amore di Dio.
Claudio Giampietro

Ultimi post di Claudio Giampietro (vedi tutti)